SIMBOLISMO | ODILON REDON | GUSTAVE MOREAU | Contattaci | Links

Gustave Moreau

Navigare Facile

Gustave Moreau

Gustave Moreau, allievo di Théodore Chassériau, nacque nel 1826 a Parigi dove morì nel 1898 ed è annoverato tra i più rappresentativi precursori del simbolismo.

Egli amava raffigurare soggetti esotici, mitologici e biblici rappresentati con particolari ed efficaci gioci di ombra e luce; si rivelò al contempo un abile maestro avendo formato George Henri Rouault e Henri Matisse, tra gli artisti più celebrati di tutto il ventesimo secolo.

Il Museo d'Orsay di Parigi detiene una delle sue maggiori opere, L'Apparizione, realizzata nel 1875 con la tecnica dell'acquerello: è qui raffigurata la figlia della principessa Erodiade, Salomè, mentre punta con la mano sinistra la testa di Giovanni Battista attorno alla quale compare un'aureola.

Dove

Simbolicamente l'opera di Moreau potrebbe alludere sia all'atrocità del gesto (se l'apparizione è precedente alla decapitazione) sia al rimorso della protagonista per la morte di Giovanni Battista.

Moreau fu assai produttivo tant'è che se ne ricordano molteplici opere come L'Orfeo, L'Amleto, L'Edipo e la Sfinge, Giasone e Medea, Tirteo, Cavaliere Scozzese, Il Leone innamorato, Galatea, Mosè esposto sul Nilo, San Giorgio, Sansone e Dalila, realizzati nella seconda metà del diciannovesimo secolo.

 

Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio